Prevenire e curare Vene Varicose e Altri Inestetismi delle Gambre

La salute passa anche dalle gambe, scopri come averle più sane e belle.

Tempo d’estate, tempo di scoprirsi e mostrare le gambe. Ma per alcuni, far vedere le proprie gambe, può diventare motivo di imbarazzo a causa di alcuni inestetismi. Infatti che soffre di varici, ovvero vene varicose, gonfiore, edema delle gambe, teme l’arrivo del caldo per paura di mostrarsi. Questo articolo vuole essere un incoraggiamento per chi soffre di varici e inestetismi delle gambe: molte persone hanno questo problema, inoltre esistono soluzioni che lo risolvono e lo prevengono.

Che cosa sono le vene varicose e perché vengono?

Le vene varicose, altro non sono che sono vene dilatate, di aspetto tortuoso, che ormai sono incapaci di raccogliere il sangue periferico delle gambe e portare il flusso al cuore. È una disfunzione che compromette il sistema safenico: cioè il sistema venoso superficiale che drena il sangue dalle gambe e lo direziona al cuore.

Succede questo, ovvero che il sangue va verso il basso a causa della forza di gravità, e ristagna nei tessuti. Chi soffre di vene varicose sa che questa è una vera e propria patologia, che nel tempo, lentamente, può portare delle problematiche non solo estetiche ma mediche, come possibili trombosi, flebiti o insufficienza venosa cronica

I sintomi delle vene varicose sono:

  • dolore
  • pesantezza e affaticamento delle gambe
  • crampi notturni 
  • formicolio e prurito
  • gonfiore delle caviglie

Sul perché vengono le vene varicose, questi sono i fattori maggiormente associati alla comparsa di varici:

  • Stitichezza, perché ostacola il ritorno di sangue venoso verso l’alto
  • Obesità
  • Mal funzionamento della pompa muscolare
  • Lavorare in posizione eretta, in piedi, in un ambiente caldo che quindi favorisce la dilatazione dei vasi sanguigni
  • Alterazioni congenite delle vene 
  • Età compresa tra i 30 e 50 anni
  • Sesso femminile 
  • Gravidanza

Come si curano le vene varicose?

I trattamenti per curare le vene varicose sono molti, e sono stati studiati soprattutto per prevenirle.

Infatti l’unico modo, una volta comparse le varici, per eliminarle definitivamente, è la rimozione della vena o del gruppo venoso che non svolge più la sua funzione. Per questo prevenire le varici è molto importante, se non si vuole affrontare un intervento chirurgico:

  • Ablazione endovascolare termica al laser
  • Ablazione endovascolare termica con radiofrequenza
  • Ablazione endovascolare non termica con cianoacrilato
  • Microflebectomia

Per capire cosa fare, innanzitutto consigliamo di rivolgersi al proprio medico, il quale consiglierà degli esami specialistici per verificare lo stato delle vene. Le vene varicose vengono diagnosticate grazie a una visita specialistica flebologica, che di norma è seguita da un Ecocolordoppler venoso degli arti inferiori.

In secondo luogo, suggeriamo di adottare, ogni giorno, abitudini che mantengono le gambe belle e sane.

Trattamenti per prevenire e curare le vene varicose Indossare calze elastiche o compressive aiuta chi soffre di varici a rallentare l’evoluzione della malattia e danno sollievo.

Inoltre l’alimentazione ha un ruolo fondamentale nella cura delle vene varicose. Assumere frutta e verdura aiuta a controllare il peso, l’obesità è tra le cause delle varici, e alcune preziose sostanze favoriscono il microcircolo e la spingono la circolazione sanguigna. In frutta e verdura ci sono sostanze che svolgono un’azione diuretica, ovvero drenano e in questo modo contrastano edemi e gonfiori. Anche bere molto è molto importante per la funzione di drenaggio e per prevenire le varici.

Nella vita quotidiana non è sempre facile assumere le sostanze che aiutano a prevenire le vene varicose, ecco perché bisogna menzionare gli integratori, infatti usarli aiuta la salute delle gambe.

L’integratore contro le varici che vogliamo mettere in evidenza è Varicorin, una soluzione pensata per tutti coloro che soffrono di vene varicose, insufficienza venosa gonfiore o edema delle gambe. La sua formula è naturale e garantisce effetti visibili in poco tempo.

In ogni capsula troviamo Venocin, un estratto ottenuto da semi di castagno che contiene almeno escina, sostanza che riduce il gonfiore, e ha un effetto antinfiammatorio e analgesico, Centellin, estratto naturale di centella asiatica, che migliora la circolazione venosa e contrastano la sensazione di pesantezza delle gambe, vitamina C dall’estratto di grano saraceno che aiuta il corpo nella produzione di collagene per garantire il corretto funzionamento di vene, arterie e piccoli vasi sanguigni, esperidina uno degli ingredienti più conosciuti utilizzati negli integratori per le vene varicose e capillari, vite che ha un effetto antiossidante con benefici positivi sulla salute cardiovascolare, amamelide un estratto che aiuta la circolazione sanguigna e ha proprietà anti-infiammatorie.

Come agisce l’integratore contro le vene varicose Varicorin:

  • Combatte efficacemente le vene varicose
  • Riduce la sensazione di pesantezza delle gambe
  • Riduce il gonfiore e migliora la circolazione
  • Aiuta a eliminare l’acqua in eccesso
  • Migliora la salute delle pareti dei vasi sanguigni

Per scoprire di più su Varicorin, un ottimo prodotto contro le vene varicose, puoi visitare la pagina web dedicata. Da qui è possibile acquistarlo online

Lascia un commento

I contenuti di questo blog possono essere citati a patto di citare semprela fonte (Onlineshoph24.it) e di inserire il link di collegamento alla pagina.