Non tutti lo sanno, ma lo sport regola la sudorazione

Giugno 6, 2022

Con lo sport alleni il corpo a sudare meno.

È risaputo che lo sport aiuta il benessere, mettendo in moto l’apparato cardiocircolatorio. Quello che molti non sanno, è che fare attività fisica “allena” il corpo a sudare meglio. Alcuni evitano di fare sport a causa di una sudorazione abbondante, queste persone si ricrederanno dopo aver letto questo approfondimento!

Perché il corpo suda?


Quando la temperatura del corpo aumenta, si attivano le ghiandole sudoripare, che in questo modo possono raffreddarlo, attraverso la dispersione di liquidi, la sudorazione appunto. Così la temperatura corporea si abbassa, per tornare ad un livello normale, che nel caso di un adulto può variare indicativamente da 35,2 a 36,9.

In che modo lo sport aiuta la sudorazione?


Perché adottando delle abitudini precise, possiamo ridurre la sudorazione durante lo sport. Queste stesse abitudini, se applicate fuori da un contesto sportivo, sono ugualmente valide. Quindi non bisogna avere paura di sudare, perché è un fenomeno normale – bisogna preoccuparsi del contrario, quando il corpo non suda abbastanza può essere sintomo di una patologia clinica – imparare a gestirlo ci aiuta a non sentirci in imbarazzo.

Ecco le regole per sudare meno, e meglio:


alla base di tutto c’è sempre l’idratazione. Anche qui molti sbagliano, evitando di bere prima dello sport, o in situazioni in cui ad esempio fa molto caldo, lo fanno per non sudare: sbagliato! Perché un corpo ben idratato è più fresco, quindi al contrario, tende a sudare meno.

Bisogna bere anche durante l’allenamento, per sudare meno non solo durante, ma anche dopo l’allenamento. Un organismo fresco e si raffredda più in fretta, una volta terminata l’attività sportiva, perdendo meno liquidi nelle ore successive. L’iperidrosi, ovvero la sindrome da sudorazione eccessiva, non è in alcun modo correlata all’assunzione di liquidi, quindi chi ne soffre può bere senza preoccupazioni; anzi deve farlo per controllare la dispersione di liquidi!

Quando sudiamo emettiamo cattivo odore, ma non sempre. Se prestiamo attenzione, ci accorgiamo di situazioni in cui questo si verifica, ad esempio quando indossiamo tessuti sintetici e non naturali. Questi tessuti non lasciano traspirare la pelle correttamente, quindi il corpo si surriscalda e suda di più. Inoltre, le fibre sintetiche intrappolano il sudore, causando i cattivi odori. Quindi per allenarsi, ma in generale, per non sudare troppo producendo “puzza di sudore”, bisogna indossare capi di cotone, oppure di tessuti tecnici, studiati proprio per chi fa sport e ha bisogno di traspirazione, mai materiali sintetici.

La doccia dopo lo sport deve essere fatta a temperatura tiepida. Inoltre è consigliabile farla almeno 30 minuti dopo l’attività sportiva. Perché tiepida e non fredda? È un falso mito quello che una doccia fredda rinfresca e aiuta il corpo a non sudare. È vero il contrario: se il cambio di temperatura è troppo veloce, il corpo reagisce ricominciando a sudare, proprio dopo la doccia.
E va evitata anche l’acqua troppo calda, perché se siamo surriscaldati, la temperatura corporea fa fatica a scendere. Ecco perché è bene aspettare prima di buttarsi in doccia, bisogna rispettare il corpo, dargli il tempo di far scendere la temperatura in modo naturale.

Chi suda non disperde solo liquidi, ma preziosi sali minerali. Per questo è importante idratarsi non di sola acqua, ma assumere integratori, i quali aiutano a reintrodurre nell’organismo le sostanze perse nel corso di un allenamento, o di una gara sportiva. L’ideale è assumere integratori che contengano un’associazione bilanciata di magnesio e potassio, elementi di cui il copro ha bisogno, ma che una sudorazione eccessiva disperde. Naturalmente anche la dieta e l’assunzione di principi attivi naturali, assorbiti direttamente dal cibo, è importante. Per esempio, aiutano a reintegrare le sostanze perse sudando, gli estratti di Moringa Oleifera. Nelle foglie di questa pianta sono presenti infatti diversi amminoacidi essenziali, vitamina A, vitamine del gruppo B e vitamina C, cui si aggiungono minerali come calcio, ferro, potassio, magnesio, fosforo, sodio, e zinco. Oppure è utile usare il tè verde, che è un’ottima soluzione per controllare la sudorazione. Basta usare 4 bustine in un litro di acqua, farlo bollire per 15 minuti e fare dei lavaggi nelle zone colpite, oltre che berlo per idratarsi!

Questi sono alcuni consigli per chi fa sport e teme una sudorazione eccessiva, ma soprattutto sono regole per il nostro benessere quotidiano, che tutti possiamo applicare al quotidiano.

Leggi altri articoli

Allenati senza Perdere la Motivazione

3 consigli per tenere alto il morale, e migliorare la performance atletica. Parti carico, ma dopo due settimane ti senti affaticato e frustrato. Netflix e il divano ti stanno chiamando…come resistere? Come riuscire a portare avanti un allenamento in modo continuativo e – soprattutto – costruttivo.Che tu debba raggiungere degli obiettivi sportivi, come partecipare a […]

Conosci l’Olio MCT? Ti aiuta a dimagrire

Una soluzione efficace per perdere peso e stare bene MCT significa letteralmente: trigliceridi a catena media (dall’inglese Medium Chain Triglycerides), ovvero un tipo di grassi che hanno molti effetti benefici sull’organismo. Perché questi grassi MCT ti aiutano a dimagrire? Per spiegarlo in parole semplici: i grassi che solitamente mangi sono LCT, ovvero sono saturi di […]

I contenuti di questo blog possono essere citati a patto di citare semprela fonte (Onlineshoph24.it) e di inserire il link di collegamento alla pagina.