Come Sbiancare i Denti

Per un sorriso più bianco e senza macchie fai questo

Gabriel García Márquez una volta ha detto: “Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.” E allora perché smettiamo di sorridere? Alcune volte lo facciamo per nascondere inestetismi ai denti, in particolare molti si vergognano del loro colore non proprio bianco o delle macchie sullo smalto del dente.

Perché i denti sono gialli?

Le cause dei denti gialli possono essere diverse. Per i fumatori, questo inestetismo è quasi inevitabile, perché la nicotina e il tabacco presenti nelle sigarette, penetrano con facilità i microscopici solchi che sono nello smalto dentale e ne causano l’ingiallimento. Quindi non basta spazzolare bene i denti per rimuovere il giallo, perché questa colorazione è penetrata nello smalto del dente. Non è sufficiente essere meticolosi nell’igiene orale, alcune abitudini sbagliate, causano l’ingiallimento dei denti. Anche gli alimenti che assumiamo ogni giorno, le nostre abitudini alimentari, possono ingiallire i denti.

Cibi come liquirizia, caffè, tè, cioccolato, bibite colorate, frutti rossi, barbabietole, curry e salsa di soia, tendono a ingiallire i denti. E non sono solo i cibi colorati a fare ciò, ma anche insospettabili carboidrati raffinati come dolci, pane bianco e crackers ingialliscono i denti, oltre a causare carie visto il loro alto contenuto di zuccheri.

Una situazione a parte è per coloro che assumono farmaci, perché anche i medicamenti possono rendere i denti gialli, infatti le principali sostanze che causano l’ingiallimento dello smalto dentale sono fluoro, tetracicline e la ciprofloxacina.

Ma l’ingiallimento può essere anche dovuto a depositi di placca e tartaro o per motivi genetici, quindi il consiglio è di seguire una corretta igiene orale lavando subito i denti quando abbiamo assunto sostanze che ne possono alterare la pigmentazione.

Le macchie sui denti perché si formano?

Per le macchie le cause sono le stesse dell’ingiallimento, e in generale non sono un problema se non estetico. Le macchie dentali sono per lo più causate da sostanze che si sono spinte in profondità, fino alla dentina e imbrattano lo strato superficiale del dente.

Ci sono sempre eccezioni, ad esempio le carie nella fase iniziale, si manifestano come macchie gialle sul dente. È sempre bene fare attenzione al colore della macchia dentale:

  • Macchie gialle sui denti: possono essere spia di un inizio di carie al dente
  • Macchie nere possono sui denti: indicare anche un processo cariogeno in corso
  • Macchie grigie scure sui denti: sono spesso legate ai materiali usati dai dentisti nelle otturazioni,
  • Macchie grigio azzurre sui denti: possono essere la spia di un utilizzo continuato di alcuni farmaci come antibiotici della famiglia delle tetracicline.

Le macchie dentali sono per lo più causate da sostanze che si sono spinte in profondità, fino alla dentina e imbrattano lo strato superficiale del dente.

Come sbiancare i denti e far sparire le macchie?

Per avere denti bianchissimi e senza macchie ci sono molte soluzioni. Il primo rimedio è casalingo e alla portata di tutti: una corretta igiene orale e l’utilizzo del bicarbonato di sodio sui denti. Lo sbiancamento naturale dei denti è la soluzione più economica rispetto al bleaching chimico, ovvero lo sbiancamento dentale professionale eseguito dai dentisti in studio, con perossido di idrogeno od altri schiarenti chimici. I trattamenti di odontoiatria estetica, sono la soluzione più sicura ed efficace per avere denti bianchi e cancellare le macchie, ma hanno un costo, non sono alla portata di tutti.

Tornando quindi ai rimedi naturali per sbiancare i denti, il bicarbonato riesce a rimuovere il colore giallastro poiché svolge un’azione sbiancante per abrasione.

Mescolando il bicarbonato di sodio a un po’ di acqua, basta qualche goccia, esso diventa una vera pasta dentifricia sbiancante naturale per denti. E questa azione sbiancante può essere potenziata aggiungendo a questa pasta alcune gocce di limone. Bisogna poi risciacquare con abbondante acqua e non utilizzare troppo spesso questo trattamento sbiancante per denti, ma l’effetto è da wow: i denti appaiono subito più lucidi, sani e le macchie si attenuano in modo naturale. Il vantaggio di utilizzare metodi naturali per sbiancare i denti, è che creano un effetto estetico naturale, infatti a volte, sbiancamenti troppo aggressivi, rendono il sorriso bianco ma freddo, quasi posticcio.

Altre sostanze naturali che sbiancano i denti sono:

  • Salvia. Strofinata direttamente su denti rimuove le macchie in superficie
  • Mele, uva passa, sedano e carote. Sono smacchiatori naturali perché inducono l’aumento di saliva
  • Limone. Molto efficace soprattutto in caso di ingiallimento da nicotina. Ma bisogna fare attenzione perché il suo succo a lungo andare è corrosivo dello smalto!
  • Buccia di arancia. Ha lo stesso effetto del limone se strofinata sui denti

Ora che sai come rendere il tuo sorriso bianchissimo e smagliante, non ti resta che trovare il rimedio giusto per te e iniziare a sorridere

Lascia un commento

I contenuti di questo blog possono essere citati a patto di citare semprela fonte (Onlineshoph24.it) e di inserire il link di collegamento alla pagina.