Che cosa è la dieta mediterranea? Come funziona?

Giugno 17, 2022

La dieta mediterranea, è uno dei tanti modelli alimentari, proposto dai nutrizionisti di tutto il mondo. A differenza di altri modelli, risulta particolarmente equilibrato e apporta benessere e salute al proprio organismo.

È una dieta che si ispira a modelli antichissimi di alimentazione, favoriti nella cultura del Mediterraneo. Oggi è un esempio di grande valore di modello di alimentazione sana e soprattutto salutare, per tutte le età.

Il suo punto di forza è il bilanciamento offerto dalla varietà di cibo consumata. Infatti, in questo tipo di dieta è presente un bilanciamento tra carboidrati, proteine, zuccheri e grassi. È una dieta modificabile, in base alle proprie intolleranze alimentari o alimenti che si gradiscono meno.

Il modello della dieta mediterranea, possiamo ritrovarlo riassunto in modo semplice proprio nella piramide alimentare. Quest’ultima, dà indicazioni specifiche, sul modo per combinare gli alimenti in senso corretto.

Nello specifico, quali sono le caratteristiche di una dieta mediterranea?

È un regime alimentare inerente a tutta l’area mediterranea, sono tanti i benefici offerti, si parla spesso infatti di prevenzione di malattie cardiovascolari e neurodegenerative. La dieta mediterranea, è stata dichiarata infatti già nell’anno 2010: Patrimonio Immateriale dell’Umanità. È quindi molto di più di una semplice dieta che possiamo trovare in qualsiasi giornale: è uno stile di vita semplice e ricco di qualità e tradizioni culinarie e culturali. Le tradizioni di questa dieta, sono state tramandate nel corso degli anni da tutte le popolazioni che si sono affacciate sul Mediterraneo.

Quali sono le regole della dieta mediterranea?

Come abbiamo detto, il bilanciamento degli alimenti è sicuramente una delle caratteristiche e regole di maggiore entità. Possiamo dire però, che abbiamo delle vere e proprie regole da seguire:

  1. È necessario aggiungere alla propria dieta, cibi di origine vegetale come: verdura, legumi, pasta, cereali;
  2. Si preferiscono alimenti integrali;
  3. È possibile e preferibile, utilizzare olio extravergine d’oliva in quantità moderate;
  4. È consigliabile un uso moderato di carne, pesce e uova;
  5. Consumo di latte e derivati a ridotto contenuto di grassi;
  6. Uso di spezie, erbe aromatiche e sale ma in moderazione
  7. Assunzione moderata di alcolici
  8. Ridotto consumo di zuccheri e dolci

Il bilanciamento dei macronutrienti, deve essere ripartito, secondo le seguenti regole:

  • 40-60% di glucidi
  • 10-12% di proteine
  • 20-35% di grassi

Nel dettaglio vediamo infatti, che le proteine devono essere consumate in quantità moderata; i carboidrati vanno consumati quando hanno un basso indice glicemico; è consigliabile l’assunzione di sostanze antiossidanti e si preferiscono gli alimenti con abbondanza di calcio, magnesi e potassio.

Quali sono i benefici della dieta mediterranea, da tenere in considerazione?

I benefici sono molti e spesso vengono citati in studi scientifici comprovati negli anni. Infatti, è stato dimostrato che la dieta mediterranea è favorevole nella cura di malattie cardiovascolari e nella prevenzione di queste.

Inoltre, è sicuramente preventiva su altre tipologie di patologie come: il cancro; l’obesità; il diabete; l’osteoporosi e i problemi neurodegenerativi.

I benefici di cui abbiamo parlato, sono spesso legati alla bassa densità calorica offerta da questo tipo di dieta grazie alla frutta, legumi, cereali. Questi ultimi, aiutano senza dubbio a mantenere il peso forma e assicurano un apporto bilanciato alimentare, che permetta di prevenire insorgenza di malattie croniche.

La dieta mediterranea inoltre è perfetta per prevenire il declino cognitivo. Infatti da uno studio della Columbia University di New York, è emerso che la dieta mediterranea aiuta a prevenire questo tipo di declino con un’azione protettiva sul sistema cerebrale.

Parlare dunque di dieta mediterranea come elisir di lunga vita è giusto? Spesso abbiamo avuto modo di leggere provocazioni di medici e nutrizionisti in merito al vivere fino a 120 anni. Eppure, parliamoci chiaro, non è davvero quello che conta. La dieta mediterranea, possiamo considerarla davvero come elisir di lunga vita ma in termini di qualità.

È emerso infatti che coloro che seguono questo tipo di dieta, hanno un buon 20% in più in percentuale, rispetto ad altre persone di vivere più a lungo.

La dieta mediterranea va bene anche in gravidanza?

È un regime alimentare che viene consigliato anche per donne in gravidanza. Aiuta a contenere in modo molto favorevole l’aumento di peso e protegge la mamma da complicanze di varia natura. Una delle complicanze è senza dubbio il diabete gestazionale, la dieta mediterranea aiuta a prevenirla. Infatti, può essere utile per prevenire in gravidanza: obesità preesistente; ipertensione cronica; aumenti dei livelli lipidici nel sangue.

Concludendo

Possiamo dire che la dieta mediterranea, è davvero adatta a tutti e soprattutto è flessibile. I suoi punti di forza sono numerosi ed è per questo che detiene un posto importante tra le diete proposte nel mondo. La dieta mediterranea: è ricca di alimenti sani e povera di alimenti dannosi. Il suo apporto, più importante è quello alla prevenzione di malattie cardiovascolari e cancro.

Leggi altri articoli

Scopri Come Curare l’Acne

Semplici gesti quotidiani per la cura del viso  Questa malattia della pelle, l’acne, è un problema cutaneo che colpisce non solo i giovani, ma anche persone in età adulta, con l’acne tardiva.  È quindi un problema cutaneo molto diffuso, che colpisce circa l’80% degli adolescenti, e consiste in un’infiammazione delle ghiandole sebacee, le quali cominciano […]

Come eliminare le smagliature bianche?

Ultime soluzioni e rimedi per correggere l’inestetismo delle smagliature. Il nostro corpo è una macchina perfetta, eppure a volte basta un cambiamento repentino, uno squilibrio, e subito sulla pelle ne vediamo i segni. È questo il caso delle smagliature bianche, piccole cicatrici che sono un cruccio per molti, sia uomini che donne. Spesso gli adolescenti […]

I contenuti di questo blog possono essere citati a patto di citare semprela fonte (Onlineshoph24.it) e di inserire il link di collegamento alla pagina.